Costruzione automatica dell'immagine prospettica di Albrecht DŘrer

Introduzione alla Generazione di Immagini Fotorealistiche (2007/08)

Descrizione del Corso

Negli ultimi anni la generazione di immagini sintetiche ha ricevuto un notevole impulso grazie all'ampia disponibilitÓ di potenza di calcolo a basso costo. Infatti grazie a questa potenza di calcolo oggi Ŕ possibile simulare la distribuzione della luce in un ambiente 3D al fine di ottenere immagini fotorealistiche ovvero indistinguibili dalla realtÓ.
Lo scopo del corso Ŕ di introdurre il concetto di rendering all'interno della computer graphics ed illustrare passo dopo passo la costruzione di un motore di rendering per la generazione di immagini fotorealistiche basato sull'algoritmo del ray tracing.

Programma del Corso

Il programma del corso sarÓ disponibile a breve.

Orario delle lezioni

Lunedý 16:00-18:00
Mercoledý 16:00-18:00
Il corso Ŕ terminato.

Ricevimento studenti

Il ricevimento degli studenti Ŕ fissato nello studio n░ 31 (o 3D237) il martedý dalle 16:00 alle 18:00. Per ricevimento fuori dall'orario previsto richiedere un appuntamento tramite e-mail.

Testo principale di riferimento


Kevin Suffern, Ray Tracing from the Ground Up, A K Peters (September 10, 2007)

Links interessanti

Papers

Antialiasing

Sampling

Rendering

Materiale didattico

  1. Introduzione
  2. Ray Casting - I
  3. Ray Casting - II
  4. Antialiasing
  5. Tecniche di Sampling
  6. Proiezione Prospettica
  7. Radiometria
  8. Equazione di Rendering
  9. Luci e Materiali
  10. Riflessione Speculare
  11. Ombre ed Ambient Occlusion
  12. Intersezioni e Trasformazioni
  13. Area Lights e Mirror Reflection
  14. Global Illumination

Sorgenti

  1. Ray Casting
  2. Antialiasing
  3. Sampling
  4. Viewing System

Note sul materiale didattico

Teaching